Gabriele Formato

Napoli, NA, Italia Iscritto da Dicembre 3, 2021

Lascia una Recensione

  • Valutazione Complessiva 0

Su di Me

Gabriele Formato nasce a Napoli nel 1992. Nel 2004 si avvicina allo studio del teatro, presso Il Laboratorio Permanente della Mansarda teatro dell’Orco di Caserta.
In questo ambito si avvicina al teatro per l’infanzia attraverso la conoscenza di Maurizio Azzurro e Roberta Sandias. Dopo un periodo di pausa dovuta agli studi universitari, nel 2014 riprende la sua attività teatrale partecipando a diverse produzioni teatrali della compagnia La Mansarda Teatro dell’Orco.
Sempre nel 2014 inizia il suo percorso accademico presso L’Accademia D’arte del Dramma Antico di Siracusa della Fondazione INDA che si concluderà nel 2017. Nel corso della sua formazione accademica studierà con Giorgio Barberio Corsetti, Graziano Germano Piazza, Andrea Battistini , Emiliano Bronzino, Marco Baliani, Cesare Lievi, Maurizio Donadoni, Micha Von Hoecke, Alessio Pizzech, Moni Ovadia e tanti altri.
Dal 2015 al 2017 lavora al Teatro Greco di Siracusa per la Fondazione INDA con ” Le supplici” di Eschilo per la regia di Moni Ovadia con Antonella Finocchiaro; “Alcesti” di Euripide per la regia di Cesare Lievi con Galatea Ranzi; “Sette contro Tebe” di Eschilo per la regia di Marco Baliani con Marco Foschi; “Le Rane” di Aristofane per la regia di Giorgio Barberio Corsetti con Ficarra e Picone.
Dopo il suo periodo siciliano torna nella sua terra di origine e riprende la collaborazione con la Mansarda Teatro dell’orco. Nel 2019 in seguito ad un laboratorio conosce Franco Nappi e Andrea Cioffi. Da qui inizia una collaborazione che lo porterà in scena con lo spettacolo “S.A. Senso Artificiale” di Andrea Cioffi, Sara Guardascione e Daniele Acerra per la regia dello stesso Cioffi.

Gabriele Formato

Napoli, NA, Italia Iscritto da Dicembre 3, 2021

Su di Me

Gabriele Formato nasce a Napoli nel 1992. Nel 2004 si avvicina allo studio del teatro, presso Il Laboratorio Permanente della Mansarda teatro dell’Orco di Caserta.
In questo ambito si avvicina al teatro per l’infanzia attraverso la conoscenza di Maurizio Azzurro e Roberta Sandias. Dopo un periodo di pausa dovuta agli studi universitari, nel 2014 riprende la sua attività teatrale partecipando a diverse produzioni teatrali della compagnia La Mansarda Teatro dell’Orco.
Sempre nel 2014 inizia il suo percorso accademico presso L’Accademia D’arte del Dramma Antico di Siracusa della Fondazione INDA che si concluderà nel 2017. Nel corso della sua formazione accademica studierà con Giorgio Barberio Corsetti, Graziano Germano Piazza, Andrea Battistini , Emiliano Bronzino, Marco Baliani, Cesare Lievi, Maurizio Donadoni, Micha Von Hoecke, Alessio Pizzech, Moni Ovadia e tanti altri.
Dal 2015 al 2017 lavora al Teatro Greco di Siracusa per la Fondazione INDA con ” Le supplici” di Eschilo per la regia di Moni Ovadia con Antonella Finocchiaro; “Alcesti” di Euripide per la regia di Cesare Lievi con Galatea Ranzi; “Sette contro Tebe” di Eschilo per la regia di Marco Baliani con Marco Foschi; “Le Rane” di Aristofane per la regia di Giorgio Barberio Corsetti con Ficarra e Picone.
Dopo il suo periodo siciliano torna nella sua terra di origine e riprende la collaborazione con la Mansarda Teatro dell’orco. Nel 2019 in seguito ad un laboratorio conosce Franco Nappi e Andrea Cioffi. Da qui inizia una collaborazione che lo porterà in scena con lo spettacolo “S.A. Senso Artificiale” di Andrea Cioffi, Sara Guardascione e Daniele Acerra per la regia dello stesso Cioffi.

Lascia una Recensione

  • Valutazione Complessiva 0